giovedì 26 aprile 2018

Islam - 2


La società islamica (diffusa ampiamente in vaste regioni del pianeta) è sovrapposta al dettato religioso, ne è palesemente una fisiologica emanazione; lo dicono i fatti, la storia, i numeri, il fatto che dovunque ci sia una comunità islamica si ripetono sempre le stesse dinamiche. Gli stati islamici sono TEOCRATICI signori miei, basta leggere con un minimo d’attenzione le cronache degli ultimi decenni. Gli stati occidentali lottano da secoli contro questo concetto avendo come obiettivo la creazione di una società e di leggi che abbiano alla base il principio opposto: la laicità. Se non si comprende questo concetto qualsiasi discussione è falsata nel fondo. Le valutazioni che tendono ad escludere la radice religiosa da certi atteggiamenti significano a mio parere che il lavaggio del cervello e la comodità ideologica che fa riferimento ad un certo trend ormai avviato, hanno ottenuto il loro scopo: l’slam che è molto più semplice e aggressivo ideologicamente, ci sta conquistando e non trova resistenze nemmeno in quelli che, maschi o femmine, dal suo propagarsi ne riceveranno i maggiori danni.

domenica 22 aprile 2018

Brancati


” L’europa. che comincia a nord con fiumi gelati e popoli dal pensiero lucido e senza vertigini, dopo il gran salto delle Alpi, si ingolfa, da questa parte, nel Mediterraneo e finisce lentamente con la Sicilia. l’Europa che finisce. Ecco la Sicilia.”
VITALIANO BRANCATI

giovedì 19 aprile 2018

A Sud!

Sento che oggi davanti all’attacco continuo e perverso, nella sua totale ignoranza, verso una parte di questa penisola, dire senza fronzoli nè giri di parole che il Sud è parte fondamentale per il lavoro, la cultura e la società dell’Italia è diventato indispensabile. Che siano gli altri ad affannarsi in livorosi e sciocchi distinguo, che siano altri a studiare e capire dove risiede il fascino assoluto di questa terra; io lo so da sempre. Spero di continuare a raccontarlo qui.